Claudia Seise, Al centro della periferia: sulla vita musulmana nel sud-est asiatico

Quando sentiamo parlare dell’Islam, lo associamo quasi automaticamente con il mondo di lingua araba, l’Arabia Saudita, l’Egitto, il Marocco, la Siria o paesi non arabi come la Turchia, l’Afghanistan o il Pakistan. I paesi del sud-est asiatico invece vengono in mente a pochi. Ed è proprio nel sud-est asiatico che vive la più ampia popolazione musulmana del mon-do. Soprattutto in Indonesia e Malesia, ma anche in Cambogia, Thailandia o nelle Filippine. Una caratteristica saliente della storia dell’Islam nel sud-est asiatico è che la religione islamica in queste regioni si è diffusa e sviluppata pacificamente e fino ad oggi in molti luoghi vive in armonia con le altre religioni e con tradizioni e culture diverse.

Video (sul libro originale in lingua tedesca, foto originali dell’autrice):

I saggi e gli articoli di questo libro focalizzano sull’Indonesia, ma propongono anche fatti interessanti sui musulmani in Malesia e Cambogia e sui musulmani indonesiani in Germania. I saggi mostrano aspetti della vita musulmana nel sud-est asiatico e raccon-tano storie che sorprenderanno il pubblico che le legge. Una fattoria biologica basata sulla filosofia islamica, monete islamiche in oro e argento usate nei mercati, collegi islamici, le peculiarità del Ramadan in Indonesia, le celebrazioni in occasione della data di nascita del profeta Maometto e una moschea indonesiana a Berlino sono solo alcuni esempi della diversità colorata trattata nei capitoli di questo libro.

 

https://www.epubli.de/shop/buch/Al-centro-della-periferia–Sulla-vita-musulmana-nel-sud-est-asiatico-Claudia-Seise-Milena-Rampoldi-9783748500131/82415#beschreibung