Mohammed Khallouk, Salam Gerusalemme

 

Nei singoli capitoli del testo seguiamo Mohammed, che in terza persona ci racconta del suo viaggio in Israele. Lo seguiamo passo per passo, a partire dall’aeroporto Ben Gurion di Tel Aviv, come ci mostra Gerusalemme und Tel Aviv, viste dalla prospettiva di un arabo marocchino che ha conosciuto per la prima volta l’ebraismo nel suo incontro con l’ebreo marocchino Simon Lévy, professore di spagnolo e fondatore del museo dell’ebraismo marocchino di Casablanca, che di se stesso diceva: La mia religione è l’ebraismo, e la mia cultura l’Islam.

Un breve video di presentazione sul libro: