Panoramica sulle tecniche di traduzione

In questo breve saggio, lo scopo che ci prefiggiamo non è quello di esporre in maniera esaustiva le teorie della traduzione nel mondo arabo e in Italia. Innanzitutto, gli studi storici, filosofici e culturali sul fenomeno della traduzione in questa sede sono stati condotti al fine di fornire degli spunti fondamentali e di carattere generale al traduttore nel suo lavoro di tutti i giorni. Infatti, una trattazione esclusivamente teorica non sarebbe funzionale ai fini del lavoro pratico, in quanto troppo complessa e variegata per conferire un senso più profondo all’operare artigianale quotidiano di noi traduttori.

Partiamo, dunque, in primo luogo dalla nostra esigenza pratica di tradurre testi di carattere storico, religioso e culturale dalla lingua araba classica verso le lingue europee, rivolgendo comunque un’attenzione particolare alla lingua italiana. Cercheremo, successivamente, di esporre alcune idee sulla traduzione che riteniamo essere interessanti nell’affrontare il nostro lavoro, sia sul piano artigianale-pratico, che su quello teorico-ermeneutico, cercando di offrire qualche spunto al fine di chiudere il circolo ermeneutico. Visti i limiti quantitativi del presente saggio non riusciremo ad esporre la tematica in modo esaustivo.

Video di presentazione del libro: